O.J. Simpson: età, cause morte, malattia, moglie uccisa e figli. Tutto sull’ex campione

O.J. Simpson è morto all’età di 76 anni dopo aver combattuto contro il cancro. Tutto sul controverso campione di football e attore. 

Il suo nome all’anagrafe era Orenthal James Simpson, ed è stato un giocatore di football americano e attore. O.J. Simpson è considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, tanto da essere stato inserito nella Pro Football Hall of Fame.

O.J. Simpson: età, cause morte, malattia, moglie uccisa e figli. Tutto sull'ex campione
O.J. Simpson: età, cause morte, malattia, moglie uccisa e figli. Tutto sull’ex campione (Ansa Foto) – gallurainformazione.it

O.J. Simpson: l’infanzia e gli studi

Ha frequentato l’Università della California meridionale, dove ha giocato negli USC Trojans e ha vinto l’Heisman Trophy nel 1968. Da professionista ha giocato nella National Football League con i Buffalo Bills e i San Francisco 49ers.

Terminata la carriera sportiva, O.J. Simpson ha deciso di dedicarsi al cinema, ottenendo ulteriore fama grazie al suolo dell’agente interpretato nella serie Una pallottola spuntata.

Il campione era originario di San Francisco. I suoi genitori erano Eunice Durden, amministratrice ospedaliera, e Jimmy Lee Simpson, chef e custode di una banca. Il padre era una famosa drag queen, e morì per AIDS.

Da bambino O.J. Simpson era affetto da rachitismo ed è stato costretto a portare un tutore fino a cinque anni. È cresciuto con la madre a San Francisco dopo il divorzio dei genitori. Da adolescente ha fatto parte di una gang di strada chiamata The Persian Warrior ed è anche stato in carcere per un breve periodo. Alle superiori, oltre alla squadra di football ha fatto parte della squadra di calcio Galileo Lions.

O.J. Simpson
O.J. Simpson (Ansa Foto) – gallurainformazione.it

I matrimoni

È stato sposato due volte. La prima dal 1967 al 1979 con Marguerite L. Whitley, da cui ha avuto i figli Arnelle, Jason e Aaren (che annegò a due anni nella piscina di famiglia). La seconda volta dal 1985 al 1992 con Nicole Brown, da cui ha avuto Sudney Brooke e Justin Ryan.

O.J. Simpson: l’accusa di aver ucciso la moglie e il marito

Nel 1994 è stato accusato di aver ucciso l’ex moglie Nicole Brown e l’amico Ronald Goldman, ma è stato assolto nel controverso processo che lo vedeva imputato nel 1995. O.J. Simpson è stato giudicato colpevole nella causa civile intentata dalle famiglie delle vittime due anni dopo.

Nel 2008 è stato condannato a 33 anni di carcere per rapina a mano armata e sequestro di persona. Il primo ottobre del 2017 è stato sottoposto al regime di libertà vigilata. O.J. Simpson è morto a causa di un cancro alla prostata.

Impostazioni privacy