Vuoi sospendere il mutuo? Ora puoi non pagare per 2 anni e mezzo: basta solo fare domanda

Libera il tuo bilancio: sospendi il mutuo per ben 2 anni e mezzo! Scopri come fare domanda e goditi un sollievo finanziario immediato.

Se vi trovate nel labirinto dei mutui, vi siete sicuramente chiesti quanto tempo può durare questo percorso finanziario. Dai 5 ai 40 anni, una vera odissea finanziaria. In Italia, più dell’80% dei mutui vi lega per oltre 15 anni, un lungo viaggio pieno di curve e ostacoli. Ma cosa succede se improvvisamente vi trovate in una stretta finanziaria e dovete sospendere il pagamento delle rate?

Sospendi il mutuo per un lungo periodo
Sospendi il mutuo: respira con tranquillità per 2 anni e mezzo Gallurainformazione.it

Tranquilli, c’è una luce in fondo al tunnel: la sospensione del mutuo, un’ancora di salvezza in un mare di preoccupazioni finanziarie.

Chi può fare la domanda di sospensione del mutuo

Questo paradiso finanziario, noto anche come Fondo di Solidarietà Gasparrini, è un rifugio esclusivo riservato solo a coloro che si trovano nella bufera del licenziamento o della riduzione dell’orario di lavoro. Ma c’è un altro piccolo dettaglio: puoi accedervi solo se quel mutuo è stato per la vostra prima casa. Nessuna sospensione per seconde case o ristrutturazioni lussuose.

Libertà finanziaria sospensione mutuo
Fai domanda per sospendere il mutuo e risparmia per 2 anni e mezzo Gallurainformazione.it

Ma quanto tempo potete sospendere il pagamento? Dipende dalla durata della vostra assenza dal lavoro. Se siete fuori per un minimo di 30 giorni e un massimo di 150 giorni lavorativi, potete ottenere una pausa di 6 mesi. Se l’ assenza si protrae tra i 151 e i 302 giorni lavorativi, potete godervi un intermezzo di un anno intero. Ma se vi trovate fuori per più di 303 giorni, congratulazioni, avete vinto il jackpot della sospensione di 18 mesi.

E cosa succede alla vostra rata durante questa pausa? Non vi preoccupate, non si congela completamente, ma viene solo ridotta. Potete dire addio alla parte del capitale e a metà degli interessi, mentre l’altra metà degli interessi rimane sul piatto. Ora, chi può ottenere questa sospensione? Non solo dovete avere un ISEE inferiore a 30.000 euro, ma anche il vostro mutuo non può essere un gigante da oltre 250.000 euro.

Ma non pensate che ottenere questa pausa sia un gioco da ragazzi. Dovete fornire prove documentali della vostra situazione lavorativa alla banca. Se siete stati licenziati, dovrete portare la lettera di licenziamento, se avete avuto una riduzione dell’orario di lavoro, dovrete dimostrarlo con documenti ufficiali. E se vi state chiedendo quanto tempo avete per fare domanda dopo aver perso il lavoro, avete tre anni di tempo. Una volta presentata la domanda, il verdetto arriva entro 15 giorni dalla Concessionaria servizi assicurativi pubblici. E se non va a vostro favore, almeno saprete perché.

Impostazioni privacy