Sicuramente non hai mai usato il microonde così: il consiglio ‘furbo’ di Benedetta Rossi ti lascia senza parole

Il forno a microonde si può sfruttare al massimo della sua potenzialità con il consiglio furbo di Benedetta Rossi.

Uno degli elettrodomestici più amati e usati in casa è il forno a microonde. Perfetto per scongelare piatti congelati o surgelati o per riscaldare la cena in pochi minuti, è una soluzione pratica quando si ha poco tempo e con i ritmi di vita frenetici che contraddistinguono tante persone.

Forno a microonde: i consigli di Benedetta Rossi
Benedetta Rossi ha un consiglio furbo per sfruttare al massimo il microonde in casa Gallurainformazione.it

In realtà il microonde non è utile solo a questo ma può essere usato in tanti altri modi. Benedetta Rossi svela il consiglio furbo per sfruttare tutte le potenzialità di questo elettrodomestico.

Come usare il microonde con il consiglio di Benedetta Rossi

Benedetta Rossi è nota a tutti per le sue ricette facili, veloci e da leccarsi i baffi, che condivide sui suoi profili Instagram e Facebook, sul suo canale YouTube e anche sul suo blog di ricette e consigli utili “Fattoincasadabenedetta.it”.

Forno a microonde: come usarlo secondo Benedetta Rossi
Tutti i modi in cui si può usare il microonde secondo Benedetta Rossi Gallurainformazione.it

Nella sua rubrica sui consigli furbi, Benedetta ha consigliato dei modi geniali, e per alcuni sconosciuti, per usare il microonde in tutta la sua potenzialità. Questo elettrodomestico, infatti, non può essere usato solo per scongelare pietanze o per riscaldarle in poco tempo, ma anche per:

  • Cuocere a vapore, semplicemente mettendo il cibo in un piatto coperto con pellicola trasparente apposita e lasciandolo cuocere per alcuni minuti. Questo è un metodo di cottura sano e leggero, perfetto per verdure, pesce e carni bianche.
  • Riscaldare il miele quando si cristallizza, per donare a questo alimento di nuovo la sua consistenza morbida e facile da utilizzare per dolcificare bevande, dolci o per spalmarlo sul pane. Basterà azionare il microonde a 30 secondi a bassa potenza. 
  • Pulire il microonde, mettendo semplicemente al suo interno un bicchiere di acqua e limone. Azionando l’elettrodomestico, il calore vaporizzerà l’acqua e il succo di limone, ammorbidendo eventuali incrostazioni che saranno più facili da rimuovere.
  • Preparare i popcorn, usando i sacchetti di carta specifici per cottura in microonde. Eventualmente si può aggiungere burro, sale o zucchero e far andare i chicchi di mais per 2-3 minuti.
  • Preparare i brownies in tazza, dolcetti veloci e facili da realizzare (occorreranno 1-2 minuti), scegliendo opportunamente una tazza che vada bene per le alte temperature. 
  • Ricavare il succo da un limone, semplicemente facendo scaldare l’agrume nel microonde alla massima potenza per circa 20 secondi. In questo modo la polpa si separerà facilmente dalla buccia e il frutto rilascerà più succo.
  • Sciogliere lo zucchero mettendolo in una ciotola adatta al microonde e coprendolo con un tovagliolo di carta umido. Impostare il timer per 30 secondi così da ottenere lo zucchero subito pronto per qualsiasi preparazione.
  • Togliere le etichette adesive da barattoli o bottiglie, mettendo i contenitori in microonde insieme ad una tazza di acqua per 30 secondi. Il vapore ammorbidirà l’adesivo così che sia più facile toglierlo. 

Insomma, con i consigli furbi di Benedetta Rossi si potrà sfruttare al massimo il microonde facendo tutte queste cose.

Impostazioni privacy