WhatsApp, c’è un modo per togliere quel fastidioso “sta scrivendo”: il trucco per proteggere la tua privacy

Esiste un modo su WhatsApp per togliere quel fastidioso “sta scrivendo”. In questa maniera riesci a tutelare la tua privacy: come fare.

WhatsApp continua ad essere l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo. Sono oltre tre miliardi gli account sul servizio offerta dal colosso Meta, un primato che sembra irraggiungibile per tutte le rivali del settore. Nel corso degli anni a rafforzare questa leadership ci hanno pensato i numerosi aggiornamenti lanciati dagli sviluppatori, sempre pronti a mettere a disposizione delle nuove funzioni ai propri utenti per migliorare l’esperienza sull’applicazione.

WhatsApp nascondere sta scrivendo come fare
Adesso è possibile nascondere “sta scrivendo” da WhatsApp – (GalluraInformazione.it)

Infatti negli ultimi anni abbiamo visto come sono diverse non solo le feature in grado di migliorare l’applicazione, ma anche delle vere e proprie nuove funzioni. Questo perché sono sempre tante le richieste per rendere l’applicazione appetibile e soprattutto irrinunciabile nell’arco della giornata. Adesso tutti gli utenti avranno modo anche di preservare ulteriormente la loro privacy, eliminando il fastidioso “sta scrivendo”. Infatti questo trucco riuscirà a rendere più gradevole l’esperienza sull’app.

WhatsApp, in questo modo togli il fastidioso “sta scrivendo”: come funziona il trucco

Nascondere lo stato “sta scrivendo” su WhatsApp è una richiesta comune per molti utenti che desiderano mantenere un certo livello di privacy durante le conversazioni. Fortunatamente, WhatsApp offre opzioni per gestire questa funzione su entrambe le piattaforme, iOS e Android. Con una semplice guida gli utenti potranno sbarazzarsi dell’antipatica funzione.

WhatsApp nascondere sta scrivendo come fare
La guida per nascondere questa funzione su WhatsApp – (GalluraInformazione.it)

Se hai un iPhone non dovrai fare altro che avviare l’app e successivamente accedere alle impostazioni in basso a destra. Cliccando su “Account” e subito dopo su “Privacy” riuscirai ad accedere a quelle che sono le impostazioni più delicate del tuo account. Qui riesci a trovare l’opzione “Gestisci il tuo ultimo accesso”. Scegliendo l’opzione desiderata, vale a dire “Nessuno”, riuscirai a nascondere tutte le tue attività sulla tua applicazione.

Il discorso è molto simile per quanto riguarda i dispositivi Android. Per nascondere lo “sta scrivendo” non dovrai fare altro che aprire l’applicazione ed accedere alle impostazioni tramite i tre puntini in alto a destra. Qui troverai nuovamente le voci “Account” e “Privacy”. Trovando l’opzione “Ultimo accesso”, non dovrai fare altro che selezionarla ed impostare anche qui “Nessuno”. In questo modo riuscirai a nascondere la tua attività di accesso e la scrittura in corso.

Adesso quindi WhatsApp offre un’altra funzione per poter preservare la propria privacy all’interno dell’applicazione. Gli sviluppatori ancora una volta si dimostrano quindi pronti ad ascoltare le esigenze degli utenti, che da tempo chiedono maggiori impostazioni per quanto riguarda la privacy.

Impostazioni privacy